• English
  • Italiano
Conference
Le basi dell'azione sociale Fiducia, norme e relazioni di rete Origine, significato e rilevanza del capitale sociale

Organizzato da:
Università Ca' Foscari di Venezia
Cives, Rivista del nonprofit

6 giugno 2008
Venezia, Facoltà di Economia dell'Università Ca' Foscari

 

 

Presentazione

Il capitale sociale è l’insieme delle condizioni – fiducia, norme e relazioni di rete – atte a facilitare l’azione sociale. Quanto più estese e dense sono le reti, tanto più è probabile che gli individui collaborino efficacemente per la soluzione di problemi comuni. La dotazione di capitale sociale è uno degli elementi basilari dello sviluppo comunitario, in forza della spinta al rafforzamento di comportamenti e norme di reciprocità, che facilitano la collaborazione, della facilitazione della comunicazione e dello scambio reciproco di esperienze ed opportunità, del contrasto a condizioni di esclusione ed emarginazione, della promozione della coesione sociale, dell’affermazione di una cultura della «democrazia dialogante» e della cittadinanza attiva.
In un’ottica di innovazione civica, ci si chiede come la creazione di capitale sociale possa contribuire all’empowerment delle persone e delle comunità e alla mobilitazione di risorse comunitarie. E si ricercano vie nuove per risolvere problemi pubblici attraverso la partecipazione all’interno delle relazioni di rete.
Il capitale sociale si propone anche come strumento delle politiche pubbliche, in ambiti quali il sostegno alle popolazioni a rischio di esclusione sociale, l’«accompagnamento» delle persone nelle fasi critiche di cambiamento delle condizioni di vita (ingresso e uscita dal mondo del lavoro, eventi familiari traumatici, perdita dell’autosufficienza, ecc.) e la promozione di iniziative di sviluppo comunitario. I pubblici poteri hanno leve importanti per sostenere la creazione di nuovo capitale sociale. Esempi al riguardo sono: il supporto alle reti sociali; la partecipazione di enti pubblici alle reti sociali attraverso la fornitura di servizi; la sensibilizzare della popolazione sulle strutture di rete esistenti, per favorirne la fruizione, la partecipazione e lo sviluppo.
Il workshop è stato progettato come occasione di riflessione a tutto campo da parte di ricercatori e studiosi di ambito accademico, ma anche di testimonianza da parte degli operatori del nonprofit, del for profit e delle pubbliche amministrazioni, interessati culturalmente al tema. I contributi possono dunque focalizzarsi sulle seguenti aree tematiche.

• il capitale sociale e le dinamiche sociali;
• il capitale sociale come componente dello sviluppo economico;
• la dimensione giuridica del capitale sociale;
• il capitale sociale come risorsa dell’azienda;
• la misurazione del capitale sociale;
• il capitale sociale e il governo delle reti d’interesse pubblico;
nonprofit, beni relazionali e generazione di capitale sociale;
• il capitale sociale e le politiche di welfare;
• il capitale sociale nello sviluppo locale (i distretti industriali come generatori e fruitori di capitale sociale);
• il capitale sociale e il governo della città;
• il capitale sociale nella dimensione organizzativa multistakeholder

Abstract

Gli abstract, di lunghezza non superiore alle 600 parole, in formato word, dovranno essere fatti pervenire a segreteria.cives@unive.it, Cc: cives@unive.it entro il 10 maggio 2008.
Trattandosi di Workshop multidisciplinare è richiesta, in calce all’abstract, l’indicazione dell’ambito disciplinare di inquadramento (ADI): giuridico, economico, aziendale e gestionale, quantitativo, organizzativo, sociale, letterario

L’accettazione degli abstract proposti sarà comunicata entro il 20 maggio 2008.

Paper

La versione finale in formato word dei paper, di lunghezza non superiore alle 10.000 parole, o in alternativa, una presentazione strutturata dell’intervento di lunghezza non superiore alle 2.500 parole, dovrà essere inviata alla segreteria del Workshop entro il 30 maggio 2008 Il messaggio deve recare all’oggetto: Abstract WSHP Capitale Sociale 2008 e la denominazione del file word allegato deve indicare il cognome dell’autore: es. Abstract_Bianchi
I migliori paper individuati dal comitato scientifico saranno oggetto di pubblicazione in Cives – Rivista del Nonprofit dedicato al Workshop 2008

 



Organizzazione

Università IUAV di Venezia, Dipartimento delle Arti e del Disegno industriale

Prossimi eventi

Nessun evento presente.